Ravens tight end Benjamin Watson believes Colin Kaepernick's continued unemployment is partially the result of the NFL “colluding” to keep him out of the league.

In an interview Thursday on SI Now, Watson said he thinks the cause behind Kaepernick's ongoing job search is “two-fold.” First,Dennis Pitta Jersey Watson said, is Kaepernick's skillset.

“Certain teams want certain types of quarterbacks,” Watson.

The second cause, Watson said, is “very obvious”—Kaepernick's protest of the national anthem last season.

“There are many teams and GMs that don't want to deal with that,Elvis Dumervil Jersey” Watson said. “For many of them, whenever you have a team, you're always aware of how the actions of specific individuals will positively or negatively effect your team.C.J. Mosley Jersey That is a huge factor with him and I think that's part of the reason why he's not employed.”

“I don't think this specific event is the first time the NFL has colluded,” Watson continued, after being asked whether the league may be punishing Kaepernick for his protest last season.Justin Tucker Jersey “It's not the first time they've colluded. If you can remember going through the negotiations in the lockout and those sorts of things, the NFL has been proven to collude for different reasons—whether it be suppression of salaries or whether it is, in this case,Eric Weddle Jersey possibly because of Colin Kaepernick's stance with the national anthem.”

• Austin Davis’s deal confirms talent isn’t the issue behind Kaepernick’s free agency

The closest Kaepernick has come to signing a new contract this spring was with the Seahawks recently. Kaepernick worked out with Seattle and head coach Pete Carroll said he still has the talent to be an NFL starter, though the Seahawks opted to sign Austin Davis instead.

osenseiLa via dell'armonia

L’Aikidô è un’Arte Marziale Tradizionale giapponese, derivante dall’antico Aikijutsu (“Arte dell’Aiki”), elaborata dal MaestroUeshiba Morihei (1883-1969).
Il termine “Aikidô” è composto da tre elementi: ai (armonia, unione), ki (energia) e dô (via, sentiero, metodo); il nome di quest’Arte potrebbe quindi suonare come “Via dell’unione armoniosa delle energie” o, semplificando, “Via dell’Armonia”, traduzione con la quale l’Aikidô è universalmente noto.
Questa Via pone fortemente l’accento sullo sviluppo della sensibilità e della capacità di ascolto dell’altro attraverso tecniche a mani nude, Taijutsu, tecniche di spada (Bokken), Aikiken e di bastone (Jo), Aikijo.

I concetti base sono: accettare l'attacco, non opporsi, non ferire, guidare senza costringere. Attraverso tecniche di immobilizzazione e di proiezione si sviluppa la circolazione energetica, lo scambio relazionale, la scioltezza, la comprensione reciproca, la salute mentale e fisica.

La coscienza si nutre di violenza quando non si nutre d'amore

Spaziocorpo e Alpa Accademia di Aikido

L'Alpa è legata a livello spirituale, tecnico e amministrativo all'Accademia Internazionale Kokusai Aikido Kenshukai Hirokazu Kobayashi Ryu Ha.
Essa diffonde uno stile originale di Aikido, sviluppo della ricerca e dello studio del Maestro Kobayashi (allievo diretto del Fondatore Morihei Ueshiba).

Gli insegnanti dell'Alpa seguono corsi di formazione in Francia diretti da Cognard André Shihan, allievo di Kobayashi Soshu.

O'Sensei Morihei Ueshiba, maestro nell'arte del Ken (spada) e del Jo (bastone corto) applicò all'uso di queste armi il principio Aiki (armonizzazione dell'energia).
I suoi insegnamenti furono poi sviluppati da Hirokazu Kobayashi Soshu che ha sottolineato l'importanza, per il praticante di Aikido, dello studio delle armi, parallelo e complementare al Taijutsu (tecnica a mani nude).

cognard shihanAikiken e Aikijo

L'Aikiken è la pratica della spada, che insegna la spiritualità dell'Aikido. L'Aikijo è la pratica del bastone, che permette di imparare le leggi della terra. L'Aikiken si studia con la direzione dello sguardo, associato alla direzione della punta della spada. L'Aikijo è un insegnamento prezioso per lo spostamento del corpo nello spazio.
L'energia espressa nelle tecniche viene utilizzata per controllare l'attaccante e non per colpirlo.

Le tecniche sono state codificate in Kihon, forme che sviluppano sia la destrezza sia la sensibilità nella gestione spazio-temporale dell'azione.